Online Russia

Autorizzazioni e certificazione per esportare in Russia

Procedura di certificazione in Russia.

Per l’importazione della maggior parte dei prodotti in Russia sono necessari certificati e  autorizzazioni rilasciati che richiedono uno specifico iter burocratico.

Nella prima fase, il richiedente (produttore o importatore con sede legale nella Federazione Russa) deve presentare una domanda  a un organismo di certificazione accreditato per lo svolgimento di tali servizi. A questa domanda è allegata una serie di documenti obbligatori: copie dei documenti costitutivi del richiedente, documenti del prodotto (documentazione tecnica o di progettazione, sulla base della quale viene effettuata la produzione di prodotti). Dopo aver ricevuto la domanda, il centro di certificazione prende una decisione sullo svolgimento (o sul rifiuto ) del lavoro di valutazione. In caso di decisione positiva, viene scelto uno schema di certificazione insieme al richiedente e vengono analizzati i campioni di prodotto.

L’analisi dei campioni inviati viene effettuata in laboratori accreditati, in cui viene redatta una relazione ufficiale che costituisce la base per una dichiarazione o un certificato di conformità.

Vale la pena notare che un documento di autorizzazione per i prodotti può essere rilasciato in qualsiasi regione della Federazione Russa, la certificazione può essere ottenuta indipendentemente dalla posizione geografica dell’organismo di certificazione e dal produttore o importatore di prodotti. Naturalmente, può essere difficile comprendere da solo tutte le regole di certificazione, ma contattando gli specialisti di “Online Russia” riceverete le informazioni necessarie inerenti alla certificazione dei vostri prodotti e vi seguiremo in tutto il processo per l’ottenimento delle autorizzazioni e dei certificati per potere esportare e vendere in Russia.

Certificato di conformità GOST R.

Rientra nell’elenco della documentazione obbligatoria per confermare la qualità di prodotti o servizi nel sistema GOST R ed è abbastanza difficile da ottenere.

La certificazione è regolata dalla legge federale del 27 dicembre 2002 n. 184-ФЗ “Regolamento tecnico” e dal decreto governativo del 1 ° dicembre 2009 n. 982 “Sull’approvazione di un unico elenco di prodotti soggetti a certificazione obbligatoria e di un unico elenco di prodotti, la cui conformità è effettuata sotto forma di accettazione dichiarazioni di conformità “. Qualsiasi produttore russo, così come un importatore, può ricevere tale documento.

Tutti i certificati ed altri documenti devono essere archiviati dal produttore o dall’importatore presente nella Federazione Russa. Il richiedente è tenuto a presentarli o indicare il numero di registrazione e tutta la documentazione su richiesta dell’organo esecutivo federale autorizzato ad esercitare il controllo statale (supervisione).

I seguenti prodotti sono soggetti alla registrazione del Certificato di conformità nel sistema GOST R:

  • gas;
  • cemento;
  • filtri per purificazione dell’aria;
  • armi;
  • casseforti;
  • corde;
  • porte per giochi sportivi.

Fasi che devono essere superate per ottenere questo tipo di certificazione:

  • Richiesta all’organismo di certificazione per la certificazione e preparazione del pacchetto di documenti necessario;
  • Nomina di un esperto responsabile
  • Formulazione dello schema di certificazione;
  • Definizione di OKPD 2, TN VED, codici GOST, schema di certificazione;
  • Ispezione  allo stabilimento di produzione. Visita dell’esperto se necessario;
  • Campionamento, redazione  di un atto, prove di laboratorio;
  • Valutazione dei risultati dell’esame, parere di esperti;
  • Rilascio di un certificato (dichiarazione).

Esiste anche la cosiddetta certificazione volontaria di beni e servizi, che riflette il principio dichiarativo di ricorrere ai servizi di specialisti dell’organismo di certificazione. Ottenere un certificato GOST R volontario è la conferma diretta che i prodotti o i servizi dell’impresa sono stati verificati da esperti indipendenti e che i loro indicatori di qualità sono riconosciuti conformi allo standard di qualità. La disponibilita’ di un certificato volontario incrementa significativamente il valore e lo status di beni e servizi offerti.

Dichiarazione di conformità nel sistema GOST R.

La legislazione regola l’elenco dei prodotti che devono essere testati prima di entrare nel mercato e definisce le regole e i sistemi per confermare la qualità di questo elenco. Le merci che richiedono la conferma della conformità sotto forma di accettazione di una dichiarazione di conformità sono determinate dal registro unificato dei prodotti approvato dal decreto del governo della Federazione Russa del 01.12.2009 n. 982. Qualsiasi produttore russo, nonché un importatore, può ricevere tale documento.

Per quali prodotti è obbligatorio rilasciare una dichiarazione di conformità nel sistema GOST R:

  • posate e piatti;
  • fertilizzanti minerali e mangimi;
  • prodotti chimici domestici e prodotti per la casa;
  • materiali di verniciatura;
  • accessori per la rasatura;
  • batterie ricaricabili;
  • attrezzature mediche;
  • finestre con doppi vetri e compensato;
  • fiammiferi 
  • prodotti cartacei per uso domestico.

Dichiarazione di conformità dell’Unione doganale TR TS.

La Dichiarazione di conformità dell’Unione doganale (TS) è un documento che prevede una serie di procedure per confermare la qualità delle merci, a seguito delle quali viene confermata la conformità delle merci ai requisiti  di un determinato regolamento tecnico del TS. La dichiarazione di conformità emessa dall’Unione doganale viene obbligatoriamente registrata nel registro elettronico, dove è possibile verificare se l’organismo autorizzato ha emesso questa dichiarazione di conformità, sia essa valida o sospesa. Il numero di dichiarazione è registrato nel registro generale. Tale procedura è autorizzata ad essere attuata solo da un organo di certificazione incluso nel registro unificato di TS. Per i prodotti soggetti alla certificazione obbligatoria all’interno dell’Unione doganale, un certificato di conformità può essere rilasciato sul territorio dell’Unione doganale – in Russia, Bielorussia, Kazakistan, Kirghizistan o Armenia. Pertanto, un’organizzazione che dispone di un certificato di conformità della TS ha l’opportunità di importare merci nel territorio di questi cinque stati.

I principali tipi di certificati TR TS:

  • TR TS 004/2011 (sulla sicurezza delle apparecchiature a bassa tensione);
  • TR TS 005/2011 (sulla sicurezza e conformità degli imballaggi);
  • TR TS 007/2011 (sulla sicurezza dei prodotti per bambini e adolescenti);
  • TR TS 008/2011 (sulla sicurezza dei giocattoli);
  • TR TS 009/2011 (sulla sicurezza di profumi e cosmetici);
  • TR TS 010/2011 (sulla sicurezza di macchinari e attrezzature);
  • TR TS 011/2011 (sulla sicurezza degli ascensori);
  • TR TS 014/2011 (sulla sicurezza stradale);
  • TR TS 015/2011 (sulla sicurezza dei cereali);
  • TR TS 016/2011 (sulla sicurezza dei veicoli che funzionano con carburanti gassosi);
  • TR TS 017/2011 (sulla sicurezza dei prodotti dell’industria leggera);
  • TR TS 018/2011 (sulla sicurezza dei veicoli a ruote);
  • TR TS 019/2011 (sulla sicurezza dei dispositivi di protezione individuale);
  • TR TS 020/2011 (Compatibilità elettromagnetica dei veicoli);
  • TR TS 021/2011 (sulla sicurezza alimentare);
  • TR TS 022/2011 (sulla sicurezza dei prodotti alimentari con etichettatura);
  • TR TS 023/2011 (sulla sicurezza dei succhi di frutta e verdura);
  • TR TS 024/2011 (sulla sicurezza dei prodotti petroliferi e lubrificanti );
  • TR TS 025/2012 (sulla sicurezza dei prodotti di arredamento);
  • TR TS 029/2012 (requisiti di sicurezza per additivi alimentari, aromi);
  • TR TS 032/2013 (sulla sicurezza delle apparecchiature che funzionano ad alta pressione );
  • TR TS 033/2013 (sulla sicurezza dei prodotti lattiero-caseari);
  • TR TS 034/2013 (sulla sicurezza dei prodotti a base di carne);
  • TR TS 035/2014 (Sulla sicurezza dei prodotti del tabacco);
  • TR TS 044/2017 (sulla sicurezza dell’acqua potabile in bottiglia, compresa l’acqua minerale naturale).

Procedura  per ottenere questo tipo di permesso:

  • Domanda all’organismo di certificazione con la presentazione di un pacchetto di documenti;
  • Nomina di un esperto incaricato del processo;
  • prendere decisioni sulla certificazione;
  • Definizione dei codici OKPD 2, TN FEA, GOST e schemi di certificazione;
  • Audit dello stabilimento di produzione (con visita di un esperto);
  • Campionamento, sviluppo di un atto, test;
  • valutazione dei risultati dell’esame (con l’attuazione di misure correttive, se necessario);
  • Rilascio di un certificato (dichiarazione).

Certificato sanitario ed epidemiologico (certificato di igiene).

La certificazione epidemiologica conferma che i prodotti, il tipo di attività o le condizioni tecniche sono conformi alle norme e agli standard sanitari e igienici stabiliti. Il certificato sanitario viene rilasciato per un periodo di 5 anni.

Il rapporto sanitario ed epidemiologico è pubblicato dai Dipartimenti territoriali del Servizio federale per la supervisione della protezione dei diritti dei consumatori e del benessere umano. L’elenco dei prodotti soggetti a competenze sanitarie ed epidemiologiche è determinato in conformità all’Ordine del Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale della Federazione Russa n. 776 del 21 novembre 2005. “Sull’esame sanitario-epidemiologico dei prodotti.”

Documenti necessari per ottenere un certificato di igiene:

Relativi al committente-importatore

  • Documenti costitutivi (certificato di registrazione delle persone giuridiche, certificato di registrazione fiscale, codici statistici);
  • certificati di qualità esteri (se presenti);
  • Scheda di sicurezza MSDS (per profumi e cosmetici, prodotti chimici);
  • Descrizione / catalogo del prodotto.

Relativi al produttore (all’estero)

  • documenti costitutivi (certificato di registrazione delle persone giuridiche, certificato di registrazione fiscale, codici statistici) del richiedente società russa;
  • Procura del produttore;
  • Certificato del produttore (se presente).

Puoi scoprire i requisiti che si applicano a uno o un altro tipo di prodotti, materie prime o materiali, nonché i tempi di produzione dei documenti contattando il centro di certificazione Online Russia che ti consiglierà su tutte le questioni relative alla procedura di certificazione per i tuoi prodotti.

Lettera di esenzione dalla certificazione.

La lettera di esenzione dalla certificazione facoltativa conferma il fatto che la procedura di certificazione non è richiesta per determinati prodotti. Viene rilasciato per consentire lo sdoganamento in dogana e per la vendita di determinati prodotti nella Federazione Russa. Tale documento è rilasciato da un organismo di certificazione accreditato, che è impegnato nella preparazione delle autorizzazioni. Una lettera di esenzione per le dogane è redatta su un modulo speciale e sigillata con un sigillo.

 Secondo la legge russa, i beni che vengono importati nel territorio della Federazione Russa senza una procedura di valutazione della loro qualità comprendono i seguenti gruppi: prodotti usati in precedenza, pezzi di ricambio per prodotti che sono stati precedentemente certificati, lotti di prova, prodotti per membri di delegazioni straniere e proprietà personale dei cittadini. Per tali prodotti non è necessario emettere certificati e dichiarazioni di conformità. Relativamente a questi prodotti deve essere rilasciata una lettera di esenzione per la certificazione delle merci. Le lettere di esenzione sono divise in lettere per dogana, commercio, sicurezza antincendio, una lettera di esenzione da Rospotebnadzor e Rostekhnadzor.

Gli specialisti della nostra azienda ti consiglieranno su tutte le domande che potrebbero sorgere, ti aiuteranno a ricevere una lettera di esenzione e ti diranno quale documento di autorizzazione è necessario. Puoi calcolare il costo delle necessarie autorizzazioni e certificazioni contattandoci al numero telefonico +7 916-254-11-11 o attraverso il modulo di contatto.

Contatti

Siamo impegnati in pratiche burocratiche di qualsiasi complessità dal 2014. L’assistenza di “Online Russia” è sinonimo di qualità e di risultato garantito.

Non correre rischi, il mancato rispetto degli obblighi e delle procedure di certificazione puo’ costare caro!

La vendita di prodotti soggetti alla conferma obbligatoria di conformità senza permessi comporta l’imposizione di un’ammenda amministrativa e l’arresto (rimozione) delle merci dalla circolazione! (Codice penale della Federazione Russa Articolo 238. “Produzione, deposito, trasporto o vendita di beni e prodotti, esecuzione di lavori o fornitura di servizi che non soddisfano i requisiti di sicurezza.”)

  • per i funzionari da 20.000 a 40.000 rubli;
  • per le persone giuridiche – da 100.000 a 300.000 rubli

Vi invito a leggere anche il mio articolo sulle certificazioni in Russia

Gost R Certificazioni in Russia

 

Autorizzazioni e certificazione per esportare in Russia was last modified: 18 Aprile, 2020 by Mauro Benigno
You may also like
crea e vendi il tuo franchising
Creazione e vendita di franchising
ristorazione a Mosca
Ristorazione in Russia
EnglishRussia
Open chat
Powered by